Sabato 7 Agosto
ore 21 - Palazzo dei Congressi - Grado

Glauco Venier – pianoforte
Dai Beatles ai Rolling Stones a Jimi Hendrix


Glauco Venier


Glauco Venier

Jazzista, ricercatore, filologo musicale, insegnante, autore… Attraverso la sua "improvvisazione libera", il pianista friulano recupera dal jazz le radici culturali e musicali della propria terra d’origine, e non solo. Dopo essersi diplomato in Organo presso il conservatorio "Jacopo Tomadini" di Udine (1985), comincia la sua carriera jazzistica studiando presso importanti masterclass italiani (Perugia, Siena ecc.) e frequentando grandi maestri, uno fra i quali è Franco D'Andrea. Nel 1990 ha l'occasione di trasferirsi negli Stati Uniti per studiare presso il prestigioso Berklee College of Music di Boston, con il pianista Ray Santisi. Nello stesso anno pubblica anche il suo primo CD, dal titolo Finlandia. La sua attività musicale poi prende vigore con la costituzione del trio con Salvatore Majore (contrabbasso) e Roberto Dani (batteria), con i quali registrerà diversi cd, fra il 1994 e il 1997. Va poi certamente citato il suo lungo sodalizio con il trombettista Kenny Wheeler, insieme al quale e a Norma Winstone ha formato un trio che nel 2003 ha visto l'avvicendamento della tromba con il saxofono di Klaus Gesing, sancito dalla registrazione dell'album “Chamber Music” per la Universal Music nel 2004 e ultimamente dal cd "Distances", edito dalla ECM (2008). Un'altra collaborazione degna di nota è stata quella con Lee Konitz, contenuta nell'album "Ides of March".Ha eseguito concerti in Italia, Germania, Francia, Spagna, Svizzera, Inghilterra, Repubblica Ceca, Austria, Slovenia e Croazia, Russia, Belgio, Israele e Stati Uniti d'America. Ha inoltre registrato sue composizioni per la Rai, per la BBC, per l’Orf, WDR tedesca e le radiotelevisioni Russa, Slovena e Croata. Attualmente è insegnante presso il corso di jazz del Conservatorio "Jacopo Tomadini" di Udine.Nel 2008 l'album "Distances" di Venier (con Klaus Gesing e Norma Winstone) è stato nominato alla 51ma edizione dei Grammy Awards, come miglior album jazz vocale. Glauco Venier, oltre ai già citati, ha suonato con Steve Swallow, Marc Johnson, Enrico Rava, Paolo Fresu, Joey Baron, Nguyên Lê, Gabriele Mirabassi, Diana Torto, Massimo Urbani, Gianni Basso, Maria Pia De Vito, Valery Ponomarev, George Garzone, Hal Crook, Stefano Di Battista, Flavio Boltro e molti altri.



Biglietti
posto unico € 12
abbonamento 4 concerti € 30
E’ consigliata la prenotazione

Informazioni e prevendita
-
Promhotels - Riva Zaccaria Gregori, 9 - Grado tel. 0431 82929
- Palazzo dei Congressi - Viale Italia, 2 - Grado tel. 0431 82741 - 329 8624040
- Filarmonica di Udine - Via Vol. della Libertà 43 - Udine tel. 0432 46468 - 335 6085520