Domenica 30 gennaio
ore 11, Sala Ajace
(piazza Libertà, ingresso dalla Loggia del Lionello)
E’ consigliata la prenotazione

Hanna Shybayeva - pianoforte recital

“Un pianoforte dal nord”

Pasted Graphic

MUSICHE DI
R. Schumann, F. Chopin, C. Debussy, S. Rachmaninov


HANNA SHYBAYEVA

Iniziando la sua carriera internazionale all'età di undici anni, Hanna Shybayeva si è trasformata da bambina prodigio a matura e brillante concertista quale è oggi.
La sua musica è apprezzata dalla critica e dal pubblico per la sua profonda interpretazione emozionale, per il suo grande senso della forma, il suo saper catturare energia, e per la sua ricca tavolozza di colori.
Essendo appassionata alla musica in ogni sua forma, Hanna ama esibirsi in concerti di pianoforte solista o essere parte di gruppi cameristici o vocali.
Nata nel 1979 in una famiglia di musicisti, Hanna inizia a studiare il pianoforte all'età di sei anni. Nel corso del tempo vince molti premi in Europa e negli Stati Uniti.
La sua carriera musicale è fitta di concerti solistici, di partecipazioni a festivals ed a performances orchestrali in Europa, Russia e Stati Uniti con l'Orchestra Filarmonica della Bielorussia, l'Orchestra Filarmonica dell'Ossezia del Nord, l'Orchestra Filarmonica di Belgrado, l'Orchestra da Camera di Lunen, l'Orchestra Filarmonica di Dortmund, la Minnesota Symphony Orchestra (US) e l'Orchestra da Camera Amici della Musica (Belgio). Ha inoltre avuto il privilegio di esibirsi con direttori d'Orchestra quali Yuri Ziryuk, Gennadi Provatorov, Joachim Simon, Angel Shurev, Lygia O'Riordan, Moshe Atzmon, Marc Russel-Smith, Yaron Traub, Kevin Edusei, Hans Leenders e Neeme Jarvi.
Hanna Sybayeva ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti da Enti e Fondazioni quali l'UNESCO a Mosca (Premio Nomi Nuovi), The George Soros Foundation, The Spivakov Foundation (Mosca), The Yuri Egorov Foundation (Amsterdam), Yamaha Music Europe e The Prince Bernhard Cultural Foundation of the Netherlands.
A diciotto anni, Hanna lascia la città natale Minsk (Bielorussia) per approfondire le sue ricerche e perfezionarsi: dopo aver attraversato l'Europa per un anno, nel 1999 decide di fermarsi in Olanda e continuare i suoi studi con il M. Naum Grubert presso il Conservatorio Reale de L'Aia dove otterrà il titolo con encomio di Master of Music nel giugno 2005.
Il suo primo CD-Album (2000) è stato interamente registrato presso la Duch Classical Radio-4 e, nel 2001. Hanna ha cosi' vinto i due Top Prizes al "The National Piano Competition" di Amsterdam . Dopo poco tempo, Philips-Universal ha prodotto il secondo CD-Album di Hanna, il quale ha avuto un grande successo di critica in Olanda ed ha permesso alla pianista di esibirsi da solista con la Netherlands Philharmonic Orchestra presso l'Amsterdam Concertgebouw. Da allora tra le sue numerose performances, sono incluse quelle all'annuale Prinsengracht Concerts&Festival (Amsterdam), al Concertgebouw Amsterdam, al Vredenburg Utrecht, alla Vereeniging Concert Hall in Nijmegen; oltre a concerti in Germania, Belgio, Irlanda, Regno Unito, Stati Uniti e Canada.
Nel 2008, Hanna Shybayeva ha partecipato alla realizzazione di un documentario sulla vita di S.Prokofiev intitolato "The Unfinished Diaries", prodotto da Up Front Entertainment in Canada.
Il suo terzo CD-Album "Schubert Sonata's" è stato prodotto e pubblicato nel febbraio 2009.
Dal novembre 2010 Hanna Shybayeva incide per la Deutsche Grammophon a Berlino; e', inoltre, il direttore artistico del Festival di Musica Classica contemporanea "White Crow Music Festival" che si tiene a Leiden in Olanda nel novembre di ogni anno.